I problemi muscolari del collo del bambino dopo la nascita

Il torticollis muscolare congenito, o CMT, è di gran lunga l’esperienza più comune dei neonati di collo. Secondo l’American Academy of Orthotists and Prosthetists, CMT effettua 1 su ogni 300 neonati. Mentre questa condizione può essere preoccupante per i genitori, con un trattamento adeguato può di solito essere risolto nel tempo.

Torticollis muscolare congenita

Il torticollis muscolare congenito, o CMT, è una condizione in cui i muscoli su un lato del collo sono stretti o accorciati, causando la testa inclinata. La CMT può variare in severità e talvolta non è immediatamente evidente alla nascita, anche se la maggior parte dei genitori noterà entro poche settimane che il proprio figlio preferisce tenere la testa da un lato. Mentre CMT è curabile, è importante che venga affrontato il più presto possibile, quindi prendete tutte le preoccupazioni al tuo pediatra immediatamente.

Le cause

Ci sono diverse cause diverse di torticollis muscolari congeniti. Uno dei più comuni è un trauma che si verifica durante la nascita, che provoca una lesione ai muscoli da un lato del collo del bambino. Quando la ferita guarisce una cicatrice può formarsi che provoca la diminuzione del muscolo. La CMT può anche verificarsi in utero se il bambino si stabilisce in una posizione in cui la testa è inclinata e non riesce a muoversi di nuovo. Ciò può impedire che i muscoli del collo si sviluppino in modo appropriato.

Diagnosi

La diagnosi di torticollis muscolare congenita non è di solito molto difficile, poiché la testa inclinata è un sintomo molto distinto di questa condizione. È possibile eseguire una radiografia o un’ecografia per verificare la cicatrizzazione del muscolo e per determinare la gravità della condizione. I genitori sono molto importanti per aiutare a diagnosticare la CMT, poiché talvolta solo coloro che trascorrono lunghi periodi di tempo con il bambino noteranno casi meno gravi.

Trattamento

Il trattamento del torticollis muscolare congenito comporta quasi sempre una qualche forma di terapia fisica. Se la terapia inizia presto ed è coerente, la CMT può essere completamente risolta. La terapia fisica è di solito costituita da movimenti lievi che aiutano a trattare il muscolo del collo ridotto. I genitori possono imparare questi tratti e li eseguono a casa. Alcuni casi di CMT possono richiedere un intervento chirurgico per allungare il muscolo se la terapia fisica è inefficace. Ci sono anche collari a collo fatto per aiutare a correggere CMT.

Altri problemi di collo

Mentre il torticollis muscolare congenito è di gran lunga il problema più comune del collo dei bambini, ci sono altri problemi che potrebbero non riguardare specificamente i muscoli del collo. Ad esempio, i bambini sono occasionalmente nati con masse o tumori nei loro collo che richiedono rimozione chirurgica. Inoltre, un collo rigido che è doloroso per muovere può essere un segno di meningite. Poiché il collo è collegato al midollo spinale, qualsiasi tipo di lesione del collo ha potenziale di essere molto grave e deve essere risolto immediatamente.