Come smaltire i pannolini monouso correttamente

I pannolini monouso forniscono ai genitori la convenienza rispetto al dover archiviare i pannolini sporchi di panno per il riciclaggio di casa o un servizio di pannolino. I pannolini monouso contengono anche un gel assorbente che aiuta ad assorbire l’umidità, mantenendo il bambino più secco dei pannolini, spiega Ilona J. Frieden, direttore della dermatologia pediatrica all’Università della California di San Francisco. Se si decide di utilizzare i pannolini monouso, eliminarli correttamente li aiuta a rimanere sanitari e minimizza l’odore e l’impatto ambientale.

Eliminare i rifiuti solidi dal pannolino del vostro bambino nel gabinetto quando possibile. Rimuovere le feci dal pannolino prima di smaltire può contribuire a ridurre al minimo l’odore ei batteri.

Girare il pannolino in se stesso per contenere l’area sporca all’interno e farlo chiudere con i lembi.

Posizionare il pannolino in un secchio di pannolino con una fodera e un coperchio sicuro quando si cambia il pannolino del bambino a casa.

Rimuovere la fodera e collocarla in una scatola di immondizia esterna.

Sanitizzare l’interno del secchio con un detergente per tutti gli usi e gli asciugamani per mantenerlo fresco e sanitario.

Seal i pannolini sporchi in un sacchetto di plastica quando devi cambiare il pannolino del tuo bambino su un aereo, nel deserto o in qualsiasi altro luogo dove non si ha accesso a un cestino, raccomanda Laura Sutherland, scrittrice di viaggi di famiglia per BabyCenter.

Gettare il sacchetto di plastica in un cestino esterno o in bagno può il più presto possibile.