Come mantenere le carote sbucciate fresche

Le carote sono tra gli ingredienti più versatili della cucina. La loro struttura fitta e il sapore dolce funzionano bene in qualsiasi cucina, e possono essere mangiati crudi o cotti con pari piacere. Nel loro stato naturale senza salame, conserveranno per mesi in una cantina fresca con moderata umidità. Ancora, a volte è utile avere le carote sbucciate e pronte per l’uso. Tendono a seccare nel frigorifero una volta tagliati, quindi richiedono una piccola cura supplementare.

Carote Basics

Le carote sono i gonfiori di una pianta della famiglia umbellifera, che include anche il prezzemolo, i pastinacci, la caraway e il cumino. Originariamente presente in rosso, bianco e viola, la varietà arancione comune preferita ora è stata sviluppata nell’Olanda del XVII secolo, secondo lo scrittore di scienze dell’alimento Harold McGee. Le radici sono alte negli zuccheri naturali e nel beta-carotene, e conservano sia il loro colore che la consistenza quando vengono cotti. Le carote giovani sono più dolci, mentre le carote più grandi e più vecchie possono diventare legnose. Per le carote tagliate, le varietà di corallo dolce come Nantes sono le migliori.

Conservazione in acqua

Il problema più grande che le carote sbucciate si trovano in un frigorifero moderno è il basso livello di umidità. Con la loro pelle protettiva rimossa, può veloce sap loro della loro umidità e lasciarli asciutti e gomme. Un modo per evitare questo è quello di conservare le carote in un contenitore sigillato con acqua fredda. Questo non è del tutto ideale, poiché l’acqua sbatterà alcune sostanze nutritive dalle carote, ma mantiene in modo adeguato l’umidità e la struttura croccante. Cambiare l’acqua quotidianamente per prevenire la fermentazione, la rottura o la formazione di muffe. Continueranno per una settimana con scarsa perdita di qualità.

Conservazione in asciugamani umidi

Un metodo alternativo che non provoca perdita di nutrizione sta avvolgendo le carote sbucciate e tagliate in un tovagliolo di carta leggermente smorzato, quindi sigillando sia all’interno di un contenitore ermetico o in un sacchetto di plastica. La borsa mantiene sufficiente umidità per evitare che le carote si asciugano. Aprire la borsa ogni giorno o ogni altro giorno, se necessario, e inumidire l’asciugamano. Le carote conserveranno la loro consistenza e il loro colore per cinque o sette giorni. Se diventano asciutti non rimarranno attraenti, ma possono ancora essere utilizzati in un piatto cucinato. Memorizzarli da frutta, che rilascia gas etilene che velocizza il deterioramento.

Sbiancamento

Per una maggiore conservazione nel frigorifero, sfilare le carote sbucciate e tagliate immersandole in acqua bollente per due minuti. Alla fine di quel tempo, trasferire le carote in una grande ciotola di acqua ghiacciata per fermare il processo di cottura. Le carote avranno ancora un aspetto gustativo e fresco, ma la cottura parziale estenderà la loro durata di conservazione. Tutte le verdure contengono enzimi naturali che li inducono a rovinarsi e rompersi, rilasciando i loro nutrienti nel terreno. Blanching disattiva quegli enzimi. Conservare le carote sbucciate sbucciate come le carote appena sfornate, fino a due settimane.