Come disciplinare la disobbedienza deliberata

La disubbidienza deliberata si verifica quando un bambino capisce ciò che dovrebbe fare, ma rende la decisione consapevole di disobbedire alle regole fissate per lei. Se il vostro bambino è costantemente deliberatamente disobbedente, potrebbe derivare da sentimenti di impotenza o di insicurezza, secondo la dottoressa Patricia M. McCormack in un articolo pubblicato nel numero di marzo del 2001 di “Maestro cattolico odierno”. Qualunque sia la causa, disciplinare la disobbedienza deliberata è fondamentale per impedirgli di accelerare. Come disciplina il tuo bambino dipende dal tuo figlio, dalla sua età e dall’atto stesso disobbedente.

Mantenga il tuo freddo quando il tuo bambino è deliberatamente disobbedente, secondo HealthyChildren.org, un sito web dell’Accademia Americana di Pediatria. Il tuo temperamento può incitare il suo temperamento, provocando ulteriori sfiducia e disobbedienza. Parla con il vostro bambino quando parli della sua disobbedienza, offrendo all’opportunità di spiegare perché ha agito come ha fatto.

Lasciate che le conseguenze naturali insegnano al tuo bambino che la sua disobbedienza viene con conseguenze negative. Ad esempio, se il tuo bambino rifiuta di mettere la sua bicicletta nel garage di notte, lasciate che soffri le conseguenze. In questo caso, la bicicletta finirà per ruggire o qualcuno lo ruberà, lasciandolo senza andare in bicicletta. L’apprendimento dall’esperienza personale è un metodo efficace di punizione per i bambini disobbedienti.

Togliere un privilegio quando il tuo figlio deliberatamente disobbedi una regola una volta che spiegherai chiaramente la conseguenza della disobbedienza, consiglia il sito di KidsHealth. Ad esempio, potresti far capire al tuo bambino che ti aspetti che entri e sei pronto per la cena quando lo chiami – e se non lo farà, ti toglierai il suo privilegio di giocare fuori prima della cena per due giorni . Poi, se lo chiami dentro e gli dici che vuoi che lui si prepari per la cena – e deliberatamente ritorna fuori e continua a giocare – toglie il suo privilegio di giocare fuori prima della cena per i prossimi due giorni come promesso. Questo è un modo per aiutare a insegnargli che pochi minuti in più di giocare all’esterno non vale la pena di essere bloccati all’interno per due giorni – e tu vuoi dire quello che dici.

Non fare minacce vuote. Pensate alle conseguenze imposte prima di trasmetterle al vostro bambino, consiglia il sito HealthyChildren.org. Ad esempio, se dici al tuo bambino che se non ti disobbia ancora una volta, non gioca mai più fuori, meglio essere pronti a non lasciarlo uscire di casa per giocare di nuovo – o rischiate di insegnargli che le tue minacce sono vuote .

Mantenere la tua disciplina appropriata per l’atto disobbediente. Sia che togliate i privilegi o mettiti a terra il vostro bambino, assicuratevi che la conseguenza sia appropriata e non troppo dura affinché il vostro bambino possa imparare dall’esperienza e non ritiene che lo tratti ingiustamente. Ad esempio, se dici al tuo figlio che può andare nella casa del suo amico lungo la strada finché è a casa entro le 5 del mattino, non lo mettete in piedi per un mese se è un’ora di ritardo. Mettere in moto a lungo questo potrebbe comportare un peggioramento del suo comportamento perché potrebbe sentirsi come non ha nulla da perdere poiché ha già perso un privilegio da tanto tempo.